Attiva Evolution e Bitdefender insieme per la sicurezza IT

Una serie d’incontri dedicati agli operatori del settore per approfondire i rischi e le soluzioni da adottare. L’appuntamento è per il 27 febbraio e il 7 marzo a Vicenza e il 21 marzo a Roma.

Il titolo del primo seminario è di forte attualità: “Prevention vs Detection in Cybersecurity, perché non usare entrambi?” Ogni giorno infatti crescono i rischi per la sicurezza informatica e la cronaca ingrossa l’elenco degli attacchi con episodi sempre diffusi, seri e dalle preoccupanti conseguenze. E’ notizia recente il caso del furto a Singapore che ha visto la pubblicazione online di informazioni sensibili di 14 mila persone affette da HIV. Sotto scacco nel mese di gennaio sono stati anche i giornali, come dimostra l’episodio ai danni di alcune importanti testate statunitensi, e le istituzioni pubbliche come il parlamento australiano. Grave ma per fortuna senza conseguenze è stato il tentativo perpetrato ai danni di Unicredit.
Questo incontro di mezza giornata sarà tenuto da Gianluca Gravino (Bitdefender Sales Engineer) e Annalisa Acquaviva (Regional Channel Manager Italy) e si svolgerà in due date: il 27 febbraio presso la sede di Attiva a Vicenza, il 21 marzo Roma. Il programma prevede un approfondimento sulle soluzioni GravityZone Elite e Ultra di Bitdefender e una panoramica sulla roadmap 2019 della società di sicurezza di Bucarest. E’ previsto anche un corso tecnico full day il giorno 7 marzo dedicato specificatamente alla soluzione GravityZone. Il seminario tenuto da Gianluca Gravino passerà in rassegna diverse tematiche pratiche dal patch management, all’attivazione e utilizzo della console web, fino alla creazione deploy e management delle policy di sicurezza.
Per iscrizioni e informazioni su queste attività è possibile inviare una richiesta all’indirizzo email: corsi@attiva.com.