Attiva Evolution e ZTE insieme per lo smart networking

Smart networking è la nuova sfida per Attiva Evolution. Il distributore annuncia un nuovo accordo con la sede italiana di ZTE Corporation, il noto colosso cinese presente sul nostro mercato dal 2007. La partnership tra le due aziende ha come obiettivo quello di traghettare l’attuale progetto del vendor che vede l’intera strategia di rafforzamento del propria posizione focalizzata nel rendere il nostro paese l’HUB europeo, ossia un centro di innovazione capace di sviluppare ulteriormente le tecnologie legate allo smart networking.

Ed è in questo contesto che Attiva Evolution metterà in campo le proprie competenze e abilità volte a dare la massima spinta alla commercializzazione delle soluzioni a tutto tondo di ZTE, nello specifico quelle riguardanti il networking (dallo switch al data center), la videoconferenza in HD (sia software che hardware) e la videosorveglianza. Lo sviluppo del business vede come target primario il mercato della medio-grande impresa e della Pubblica Amministrazione.

“Dalla data della sua fondazione, oltre 30 anni fa, ZTE ha dimostrato in modo costante di essere un’azienda di ampie vedute e di lunga visione. Nel panorama dello sviluppo delle nuove tecnologie rivolte ad un mondo inevitabilmente sempre più connesso, questa azienda di fatto si sta impegnando in modo sistematico ed eccellente nel fornire soluzioni che rispecchiano a pieno le esigenze di ciò che il vendor definisce come nuova era M-ICT” osserva Lorenzo Zanotto, b.u sales manager di Attiva Evolution. “Produttività e connettività sono le due parole chiave per la costruzione di un business aziendale o di un’organizzazione che aspiri ad avere funzioni e processi interni efficaci. Le soluzioni di ZTE vanno tutte nella direzione della realizzazione di un sistema ad alto livello di efficienza”, aggiunge Zanotto.

Infatti, la missione di ZTE è chiara al mercato grazie anche alla destinazione dell’investimento del 10% del proprio fatturato all’area della ricerca e sviluppo che conta oggi 20 centri interamente dedicati distribuiti tra Asia, Nord America ed Europa, con oltre 30.000 professionisti impegnati nello sviluppo di tecnologie di nuova generazione come 5G, IoT, virtualizzazione del Software, Cloud Computing, Big Data e Smart City.

Dal lato della sede italiana della Corporation, la scelta di legarsi a un nuovo partner rispecchia i principi che sono propri anche di Attiva Evolution. Infatti, così come sottolinea Antonio Follari, Business Development Director Enterprise & Government – B.U. di ZTE Italy “La divisione B2B di Attiva rappresenta nell’ambito della distribuzione italiana un’autentica novità. Questa struttura ha per noi le caratteristiche ideali in quanto riassume in un’unica entità tre elementi per noi vitali: ha una visione “attiva” e precisa dello sviluppo del mercato, possiede competenze e mezzi che consentono di gestire soluzioni di alta gamma e, non ultimo, ha una solidità economica alle spalle. Con questi requisiti siamo certi che, date le grandi aspettative del nostro brand per i prossimi 3/5 anni, si potranno raggiungere importanti obiettivi di sviluppo sul nostro mercato”.

 

POTREBBERO INTERESSARTI

Attiva Evolution annuncia la partnership con Scale Computing

Attiva Evolution, nuova partnership con Scale Computing

Attiva Evolution porta in Italia le soluzioni di Scale Computing

Attiva Evolution, lo smart working promuove la trasformazione digitale