Back to school? Con Netatmo è ancora più sano

Back to school? È più sano con Netatmo

Dopo aver ricaricato le batterie durante le vacanze, è arrivato il momento per i bambini di tornare a scuola o all’università. Healthy Home Coach li aiuta a riprendere il ritmo e creare le condizioni ottimali per studiare. L’aria inquinata può avere un impatto importante sulla capacità dell’adolescente di concentrarsi e dormire profondamente. Healthy Home Coach tiene sotto controllo la qualità dell’aria di casa, l’umidità, la temperatura e il rumore nella camera da letto o nell’ufficio.

Inoltre, Healthy Home Coach tiene traccia di questi quattro aspetti invisibili e non facilmente percepibili ed invia allo smartphone dell’utente le notifiche personalizzate per aiutarli a migliorare il comfort della propria casa.

Per esempio, una cattiva qualità dell’aria interna e i rumori possono causare un mal di testa e ridurre la capacità di concentrazione, che è fondamentale per i bambini e per gli adolescenti che studiano.

Inoltre se i livelli di temperatura e umidità nella stanza sono troppo alti o troppo bassi, il sonno può essere alterato: sarà più difficile addormentarsi, passando una notte irrequieta e svegliandosi con una sensazione di stordimento al mattino. Di conseguenza, mancheranno le energie il giorno dopo e sarà difficile rimanere svegli ed attenti in classe.

Con Healthy Home Coach, l’utente viene immediatamente avvisato se uno dei fattori supera il livello accettabile, in modo che possa agire di conseguenza. Ad esempio, i genitori sapranno se è necessario aprire una finestra per ossigenare l’aria nella stanza o abbassare il suono della TV per non disturbare i bambini mentre stanno facendo i loro compiti o dormono.

POTREBBERO INTERESSARTI

Per Netatmo, un programma europeo per rendere le previsioni meteo più affidabili

Weather with Netatmo

“Weather with Netatmo”, il programma europeo per previsioni meteo più affidabili

Preparati per un’estate all’insegna della sicurezza con la nuova funzione di Netatmo

Netatmo

Netatmo annuncia una nuova funzionalità per il suo ecosistema di allarme