Music Inside Rimini chiude con oltre 30 mila visitatori

Music Inside Rimini

Music Inside Rimini “concede il bis” e, al successo della prima, risponde chiudendo questa seconda edizione con un risultato che ne afferma l’assoluta leadership di settore della musica professionale in Italia, che brilla anche nel mercato internazionale del comparto per l’offerta di una realtà produttiva importante, la più qualificata per design e innovazione tecnologica. Le tre giornate di manifestazione, anticipate dalle due eccezionali serate di Music Inside Festival, hanno richiamato oltre 30mila visitatori.

L’appuntamento di MIR Innovation, Technology, Light, Sound & Video, incentrato sulle produzioni per eventi e spettacoli organizzato da Italian Exhibition Group – la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza -, si è concluso questa sera alla fiera di Rimini dopo tre giornate con una formula business e anticipato per due eccezionali serate dal MUSIC INSIDE FESTIVAL: in totale, MIR e MIF hanno richiamato oltre 30mila visitatori.

MUSIC INSIDE RIMINI ha primeggiato per il format, unico nel suo genere, declinato sugli interessi del pubblico, professionale e amatoriale, con esposizione e live show, sperimentazioni e test di prodotto, eventi e formazione, aree riservate al Live, alle tecnologie legate al lighting, audio, rigging, video, design e clubbing, presentate dai brand leader, nazionali ed internazionali, che hanno aderito con soddisfazione commerciale al progetto, fra gli altri, Adam Hall, Bose, Audiosales, Claypaky, D.T.S. Illuminazione, Exhibo, FBT Elettronica, Laser Entertainment, Ekomusic Group, Jvckenwood, Leading Technologies, Link, Mods Art, Molpass, Monacor, Panasonic, Pioneer, Proel, RM Multimedia, Sisme, Sony, Spotlight, Texim, Tre Ti, Unitech Digital Media.

Il mondo del b2b ha apprezzato la copertura del mercato in tutte le sue articolazioni.

Oltre alle macro aree del 2016, (Technology Expo, i più importanti brand internazionali con le tecnologie professionali per il mondo dello spettacolo; LiveYouPlay, nove palchi live per le presentazioni dal vivo delle innovazioni tecnologiche; Innovation4Entertainment, incontro tra il mondo dell’intrattenimento e del clubbing), questa seconda edizione si è infatti arricchita di “Professional Video & Broadcast” una sezione che con IBTS (Italian Broadcast & Technology Show) ha sviluppato momenti di incontro tra produttori e pubblico professionale, e opportunità formative, con un colpo d’occhio unico su attrezzature e tecnologie legate al mondo dell’audiovisivo; “Sistemi Integrati”, realizzata in collaborazione con Connessioni, dedicata alle soluzioni per progetti audio video di elevato livello tecnologico; Music Inside Education, in collaborazione con DOC Servizi, con workshop e convegni per i professionisti del settore.

Non sono mancati personaggi del mondo dello spettacolo (l’attrice Anna Falchi è stata la madrina della manifestazione) e dei settori audio video, come l’americano Peter Horner, che nel mondo del cinema è considerato il guru dei sound designer.

MUSIC INSIDE FESTIVAL, organizzato da Lemmo’s Agreement, con l’esibizione dei migliori dj internazionali, ha registrato un’affluenza straordinaria e calamitato l’attenzione dei media nazionali ed esteri, grazie anche all’accresciuta ricchezza della line up e alla consapevolezza di essere il più grande evento di matrice dance in Italia.

    Pubblicato il by redazione Pubblicato in Music Inside Rimini