POSH: Hasselblad X1D, mirrorless dalle linee essenziali

HasselbladSu POSH “L’età degli smartphone ha cambiato la fotografia. Oggi praticamente tutti sono in grado di scattare foto senza essere fotografi, peraltro supportati da intelligenze artificiali capaci di rendere accettabile anche il peggiore degli scatti. In questo contesto, per distinguersi non servono solo un progetto e una buona tecnica: ci vuole anche uno strumento di prima qualità. Una Hasselblad X1D, ad esempio, la prima mirrorless dello storico marchio svedese. Nata per lavorare in studio, ma interessante anche da usare on the road, fatta a mano in Svezia, genera immagini dal dettaglio incredibile.”

POTREBBERO INTERESSARTI

Tapo H100, il segreto di TP-Link per rendere smart ogni abitazione

Una chiusura anno straordinaria per Hisense: al primo posto per le spedizioni TV al mondo

Logitech Room Configurator trova gli strumenti adatti ad ogni sala riunione

MIR 2023, la fiera dedicata alle tecnologie audio video torna con una nuova formula