Qura sceglie le soluzioni Syneto per la sua infrastruttura IT

L’azienda, attiva nello sviluppo di tecnologie innovative nel campo medico della circolazione extracorporea, ha scelto l’iperconvergenza del vendor europeo per rinnovare i suoi sistemi IT.

Lo sviluppo delle nuove tecnologie in ambito medico pone sfide decisamente impegnative per chi progetta e gestisce i sistemi IT. Il tema della riservatezza dei dati, sia sotto un profilo squisitamente etico, sia sotto quello della soddisfazione dei rigidi requisiti di legge, impone l’adozione di soluzioni che siano in grado di garantire la massima affidabilità e versatilità.

Ecco perché Qura, azienda attiva dal 2015 nello sviluppo di tecnologie e dispositivi innovativi nel campo medico della circolazione extracorporea, ha scelto Syneto e ha puntato con decisione sull’iperconvergenza dei sistemi come soluzione per rinnovare i suoi sistemi IT.

La scelta di adottare i prodotti del vendor europeo, che sfruttano i processi di virtualizzazione per offrire strumenti efficaci e affidabili per la gestione dei processi e dei dati, affonda le sue radici in due obiettivi che Qura si è posta come prioritari.

Il primo riguarda l’esigenza dell’azienda di avere una protezione efficiente di tutte le informazioni sensibili, compresi i documenti che costituiscono la proprietà intellettuale della stessa: file con controllo qualità, ma anche tecnici come i dati di progetto e i report. Il secondo la possibilità di poter contare su un sistema di Disaster Recovery rapido, affidabile e ad alto livello di automazione.

Tali risultati sono stati raggiunti grazie ai sistemi Syneto, che oltre a soddisfare i requisiti normativi dell’azienda attiva nel settore medicale che riguardano principalmente la protezione, l’integrità e la coerenza dei dati grazie al sistema di backup automatico, garantiscono il ripristino a tempo di record nel caso di incidenti.

La nuova infrastruttura Syneto ha soddisfatto con successo tutti i requisiti normativi in materia di protezione, integrità e coerenza dei dati” spiega Daniele Galavotti, CEO di Qura.

Il tema della sicurezza, però, è solo una faccia della medaglia. Un’azienda ad alto tasso di innovazione come Qura, infatti, richiede l’adozione di sistemi che garantiscano il supporto di un ecosistema IT scalabile e flessibile, in grado di rispondere alle prospettive di sviluppo per il prossimo futuro.

Un traguardo raggiunto, che apre la prospettiva a ulteriori evoluzioni. L’azienda, infatti, sta valutando di integrare altre infrastrutture Syneto in futuro.

POTREBBERO INTERESSARTI

Lavorare in sicurezza in Smart Working con Syneto

Syneto rende lo smart working uno standard facile e sicuro da garantire

Syneto presenta un nuovo servizio per rendere sicuro lo smart working

Syneto annuncia CENTRAL Remote Access Service