S-Mart aderisce al Piano Scuola con soluzioni per la sicurezza IT

Il distributore mette a disposizione delle scuole le proprie competenze in materia di sicurezza delle reti, degli endpoint e dei dati, garantendo massima efficacia e estrema semplicità gestionale.

S-Mart, l’azienda italiana che da più di 10 anni distribuisce sul mercato software di alto livello dedicati alla sicurezza informatica e alla tutela della privacy, aderisce con entusiasmo al Piano Scuola, avviato dal Comitato per la diffusione della Banda Ultralarga. Quest’ultimo si propone di collegare più di 32 mila plessi scolastici con le tecnologie avanzate di connettività in fibra, così da adeguarli alle nuove modalità di insegnamento e permettere loro l’accesso ai più recenti strumenti di condivisione della cultura. Per l’implementazione del progetto, che comprende costi strutturali e di connettività, sono stati stanziati più di 400 milioni di euro ed è prevista un’esecuzione rapida, con conclusione dei lavori già nel 2023.

S-Mart aderisce all’iniziativa con soluzioni dedicate alla digitalizzazione degli istituti scolastici, alla gestione e alla sicurezza dei dati. Il distributore, infatti, riconosce che l’accesso alla connettività ultra-larga – pur essenziale ai fini degli obiettivi del progetto – non soddisfa completamente le esigenze delle scuole, che si troveranno nella necessità di governare l’infrastruttura di rete interna e i relativi apparati, dovranno essere in grado di gestire un numero di device in continua crescita, nonché occuparsi in modo efficace di questioni relative alla protezione dei dati, della privacy e alla cybersecurity.

Nonostante queste siano necessità improrogabili, pena l’inefficacia del Piano Scuola, difficilmente gli istituti scolastici dispongono di personale specializzato in sicurezza informatica, degli endpoint o, più in generale, nella gestione di infrastrutture IT complesse. Per questo, S-Mart ha deciso di mettere a disposizione di questo progetto un pacchetto di soluzioni efficaci e di semplice gestione, che comprende competenze, esperienza e strumenti di connettività e sicurezza per le reti, gli endpoint e dati, ma senza compromessi sul fronte della tutela della privacy. Tra queste, Seqrite UTM per la gestione e protezione della rete, Seqrite EPS Cloud per la protezione in cloud degli endpoint, e Strongbox Cloud, la soluzione di backup in cloud che permetterà alle scuole di dormire sonni tranquilli, facendosi carico non solo del backup regolare, ma anche del ripristino immediato in caso di incidente.

In questa avventura, però, il distributore non è solo, ma conta sul sostegno di due partner: HalService e Tanaza. Il primo offre un servizio di connettività wireless pensato per portare ovunque la banda larga, mentre il secondo fornisce una soluzione dedicata all’installazione, configurazione e monitoraggio via cloud degli access point, così da poter gestire tutta l’infrastruttura di rete scolastica in modo rapido, semplice e da remoto.

 

POTREBBERO INTERESSARTI

S-Mart propone soluzioni di sicurezza per il Piano Scuola

Per S-Mart la sensibilizzazione del reseller è fondamentale

Secondo S-Mart lo smart working è un valido strumento per le aziende

Il punto di vista di S-Mart sullo smart working: ostacolo o opportunità?