stiratore a vapore

Lo stiratore a vapore portatile SteamOne è tutto nuovo

L’azienda francese ha presentato due nuove varianti del celebre modello S-Nomad, caratterizzate da un design elegante ed ergonomico e da una maggiore potenza, per risultati impeccabili.

Il 2020 si sta rivelando essere l’anno ‘più casalingo’ nella storia del mondo. Il motivo purtroppo non è tra i più piacevoli, ma dobbiamo guardare anche agli aspetti positivi che questa “reclusione”.

Trascorrere tanto tempo in casa, infatti, ha dato modo alle persone di comprendere quali siano le reali esigenze nella vita quotidiana e, soprattutto, di capire quale sia il proprio esatto spazio vitale. Alcuni si saranno accorti di avere forse una casa troppo grande, molti altri invece hanno sperimentato quanto sia piccola la propria abitazione. Questa seconda opzione spesso comporta la rinuncia a diverse comodità domestiche: niente impianto audio di alto livello, niente TV con maxi schermo, spesso niente asse da stiro.

L’azienda francese SteamOne, specializzata nel settore della stiratura, ha pensato a questo segmento di consumatori, ampliando la propria linea prodotti con due nuove versioni del suo celebre modello di stiratore portatile a vapore, S-Nomad.

La stiratura raggiunge il livello pro

Entrambi i dispositivi sono compatti e maneggevoli, per essere trasportati da un punto all’altro della casa senza problemi. Sono belli esteticamente – grazie ad un design elegante e moderno – per essere lasciati esposti su una mensola in camera da letto, ma sono piccoli abbastanza per entrare nell’armadietto del bagno. Insomma, una vera soluzione salvaspazio e pronta all’uso in pochi secondi.

Le principali novità riguardano S-Nomad Pro, la versione più potente della categoria portatile SteamOne. Disponibile in nero, lo stiratore ha una piastra in acciaio e un serbatoio in alluminio con capacità da 300 ml di acqua, che si riscalda in soli 40 secondi. L’emissione del vapore avviene con una potenza di 2000W e un getto da 30g/min, con le modalità ‘Max’ e ‘Eco’, garantendo un uso prolungato fino a 20 minuti. L’impugnatura ergonomica rende l’elettrodomestico comodo da utilizzare, senza sforzi e senza asse da stiro. I capi infatti possono essere lasciati comodamente appesi, il vapore eliminerà ogni piega da qualsiasi tipo di tessuto, anche i più delicati. Se poi i vestiti da stirare sono tanti e serve più acqua, nessun problema: il connettore universale della caldaia consente di agganciare qualsiasi tipo di bottiglia con una capienza maggiore.

Per chi vive solo o ha pochi indumenti in armadio, la scelta ideale è il già noto S-Nomad, nella nuova raffinata versione colore grigio opaco. Pronto in 40 secondi, permette di stirare capi e tessuti in tempi record. Il serbatoio contiene 140ml di acqua e garantisce un uso fino a 8 minuti. Come S-Nomad Pro, è dotato di impugnatura ergonomica e di un connettore universale di bottiglie.

Infine, la marcia in più che distingue SteamOne è l’attenzione per la salute. Infatti, studi scientifici hanno confermato che il getto di vapore a 98° degli stiratori verticali è in grado di eliminare il 99% di particelle virali. Un risultato che è valso all’azienda la certificazione ufficiale anti-Covid.

Un dettaglio non banale, soprattutto nel periodo storico che stiamo vivendo.

POTREBBERO INTERESSARTI

SteamOne rinnova il look del suo stiratore portatile

SteamOne S-Nomad raggiunge un livello di stiratura pro

Con SteamOne possiamo dire addio ai batteri

Con SteamOne si risparmia spazio, senza fatica