Panda Security spiega il ransomware RobbinHood

Lo scorso maggio il cyber attacco di Baltimora ha causato oltre 20 milioni di dollari di danni. Panda Adaptive Defense tutela le reti aziendali dai malware più crudeli e in continua evoluzione. Lo scorso maggio, la città di Baltimora si è ‘bloccata’. Tutti i sistemi del comune sono stati infettati da un nuovo ransomware, chiamato RobbinHood e gli autori dell'attacco hanno richiesto un riscatto di 13 bitcoin per decriptare i sistemi. ...

Leggi tutto

Panda Security entra nel programma Citrix Ready Marketplace

La soluzione Panda Adaptive Defense 360 è approvata e consigliata dall’azienda di cloud computing per aiutare i clienti a rafforzare la gestione della loro sicurezza IT. Panda Security annuncia che la soluzione di sicurezza avanzata Panda Adaptive Defense 360 è entrata a far parte dei servizi offerti dalla piattaforma ‘Citrix Ready Marketplace’ per migliorare la sicurezza in ambienti virtuali (SVE). L'obiettivo del ‘Citrix Ready Program’ è provare che le soluzioni fornite da ...

Leggi tutto

Nicola D’Ottavio nominato Country Manager di Panda Security

Riporterà a Gianluca Busco Arré, Vice President Sales and Operations, e avrà il compito di consolidare la presenza strategica dell'azienda nei mercati di riferimento, Italia e Svizzera. Panda Security annuncia la nomina di Nicola D’Ottavio come Country Manager per Italia e Svizzera, che riporterà direttamente a Gianluca Busco Arré, Vice President Sales and Operations dell’azienda. Nicola D’Ottavio arriva in Panda Security con un’esperienza pluriventennale nell’ecosistema commerciale dei Clienti e dei Partner, ...

Leggi tutto

Panda Security rivela come agisce il Warshipping

E' una nuova minaccia che potrebbe rappresentare l'evoluzione del cybercrime. Un moderno cavallo di Troia che si insinua tramite un pacco postale nelle aziende. Come difendersi? Panda Security informa Warshipping: la minaccia informatica che arriva per posta Gli sforzi del cybercrime ai danni dei sistemi informatici sono in continua evoluzione. Tra le tecniche più viste quest'anno ci sono l'iniezione di un codice dannoso in migliaia di siti di e-commerce per rubare dati personali ...

Leggi tutto