Virtual Arena: al via il primo appuntamento 2022 organizzato da ProGaming Italia

Dal 27 al 29 maggio 2022 riparte il famoso talk-in-action su Twitch. Incentrata sull’Agenda 2030 dell’ONU, la Virtual Arena affronterà i temi dell’inclusività, sostenibilità e nuove tecnologie.

Per tutti gli appassionati di gaming e non solo arriva un nuovo importante evento da segnare in agenda. Appuntamento dal 27 al 29 maggio 2022 con la Virtual Arena, il talk-in-action su Twitch organizzato e promosso da ProGaming Italia (PGI), azienda leader da oltre 20 anni nell’organizzazione di eventi dedicati all’Esport. Tre giornate di gaming e intrattenimento che avranno come argomento principale l’Agenda 2030 dell’ONU e in particolar modo i temi di inclusività, nuove tecnologie e sostenibilità ambientale, con l’obiettivo di avvicinare GenZ e Next Generation a tematiche sempre più attuali. Il video trailer di questa nuova edizione è disponibile sul canale YouTube.

Main Sponsor dell’iniziativa è Euronics, il gruppo italiano leader nella distribuzione di elettrodomestici ed elettronica, che insieme al suo partner Lenovo conferma ancora una volta l’impegno nel mondo gaming. Inoltre, tra i protagonisti ci sarà anche l’E-Park di PGI, nato in collaborazione con Treedom, il primo sito che realizza ecosistemi sostenibili attraverso la piantumazione di nuovi alberi, per ricompensare la quantità di CO2 emessa durante gli eventi di Esport. In occasione della Virtual Arena, i partecipanti potranno riscattare un albero ed entrare a far parte della foresta in Kenya di ProGaming Italia tramite sistema di hype train su Twitch o attraverso momenti di gioco, quiz e sondaggi.

Virtual Arena, il programma della prima edizione 2022

Nel corso delle tre giornate, si alterneranno negli studi di Bolzano e da remoto su Twitch numerosi contributi di vari artisti e content creator come Ava Hangar, Gianandrea Muià, Giorgio Vanni, Iacono, Serino, Nello Nigro in arte Hollywood285, Greta Galli, VisktorLaszlo88, Just Ryuk e tanti altri ancora. I co-host dell’evento saranno Emanuele Gregori di Multiplayer, Luigi Ragoni di ProGaming Italia, Ckibe, fumettista, illustratrice e twitch partner della manifestazione, e Nennella, drag queen e icona nel mondo gaming.

Entrando nel vivo della programmazione, in ogni giornata le macro-tematiche dell’Agenda 2030 saranno declinate all’interno di ambiti diversi di discussione: il cinema, il mondo dei manga e dei videogames e il binomio Esport e sport. Verranno affrontati ad esempio i temi della parità tra uomo e donna, attraverso la metafore dell’eroe maschile e femminile, dell’ipersessualizzazione, del rapporto tra Oriente e Occidente nell’arte visual-narrativa e della nuova forma di cinema eco-green.

Un momento speciale da non perdere sarà il talk “Interferenza Umana”, in cui la Virtual Arena si trasformerà in un vero e proprio occhio esterno per analizzare l’essere umano nelle sue diverse sfaccettature. A condurre questo panel ci saranno il podcaster Gianpiero Kesten di “Cose Molto Umane” e Rick Dufer Daily Cogito, la voce che ricorda come gli umani abbiano inventato una nuova ruota evolutiva rimodellando le tecnologie e creando nuove zone di azione.

 Spazio anche a momenti di gioco

La Virtual Arena sarà anche la cornice per diversi momenti di gioco. In particolare, venerdì 27 maggio 2022 sarà la giornata dedicata a Rocket League, il videogioco che unisce sport arcade e automobili. Invece, tutti gli appassionati di Pokémon potranno darsi appuntamento per sabato 28 maggio 2022.

Infine, nel corso della giornata conclusiva – domenica 29 maggio 2022 – si svolgeranno le sfide di VALORANT. A differenza dei primi due giorni, non saranno “match for fun” ma competizioni valide per il campionato AgentsSeries che definiranno le semifinali e finali di tutto il torneo.

POTREBBERO INTERESSARTI

Pokémon Special Championship: ecco il racconto delle due giornate di gioco

Pokémon Special Championship: tutti i segreti dell’evento più atteso

Virtual Arena

Virtual Arena, parte il countdown per il primo appuntamento 2022. Si parte venerdì 27 maggio.

Pokémon Special Championship è sicuramente tra gli eventi imperdibili a Milano