Virtual Arena

Virtual Arena: secondo appuntamento dell’anno con grandi novità

Torna dal 23 al 25 settembre Virtual Arena per indagare il rapporto tra gaming e istruzione. Tanti i momenti di approfondimento con esperti, content creator e player.

Virtual Arena: La campanella di ProGaming Italia (PGI), azienda leader da oltre 20 anni nell’organizzazione di eventi dedicati all’Esport, è pronta a suonare di nuovo.

Al via dal 23 al 25 settembre 2022 il secondo appuntamento di Virtual Arena – #backtoVirtualArena – il talk-in-action organizzato da PGI sul canale twitch ufficiale e guidato dai co-host Emanuele Gregori di Multiplayer, Luigi Ragoni di ProGaming Italia, Ckibe, fumettista, illustratrice e twitch partner della manifestazione, e Nennella, drag queen e icona nel mondo gaming.

Main Sponsor dell’iniziativa è Euronics, il gruppo italiano leader nella distribuzione di elettrodomestici ed elettronica, che insieme al suo partner Intel – azienda leader di settore che crea tecnologie in grado di cambiare il mondo, rendendo possibile il progresso globale e arricchendo la vita delle persone – conferma ancora una volta l’attenzione al mondo videoludico.

“La Virtual Arena è un web-event unico, in cui gaming, tematiche sociali ed educational si fondono” commenta Daniela Ghidoli, Chief Marketing Officer di Euronics. “Con la presenza ad appuntamenti così rilevanti e innovativi, Euronics contribuisce a sostenere il mondo del gaming come contesto formativo e culturale, attento a valori come la diversity e la sostenibilità. Con questa sponsorizzazione, la nostra insegna riconferma l’intenzione di promuovere una nuova narrativa della tecnologia e favorire nuove modalità di interazione e dialogo con le new generation”.

 

#backtoVirtualArena: tutte le novità dell’appuntamento di settembre

Per celebrare il ritorno tra i banchi di scuola, così come tra le postazioni di gioco, questo secondo incontro affronterà il tema dell’Istruzione di Qualità, obiettivo numero 4 dell’Agenda 2030 dell’ONU. Attraverso panel e ospiti d’eccezione, verrà investigato il rapporto tra gaming, intrattenimento e istruzione. Quattro i momenti di riflessione e approfondimento da non perdere:

Lezioni di competitivo: attraverso il coinvolgimento di pro-player ed esperti del settore, come caster, analyst e coach, verranno svelati tutti i segreti per trasformare la propria passione per il gaming in un vero e proprio lavoro;

Psicologia e videogiochi: Quanto allenarsi nel mondo del gaming competitivo può migliorare le proprie skill, sia nel lavoro che nella scuola? Grazie alla presenza di psicologi specializzati nel settore dei videogiochi si avrà la possibilità di indagare il tema del “learning by playing”, cercando di capire il ruolo del gaming nell’apprendimento, nello sviluppo di competenze fondamentali e nella risoluzione di problematiche psicosociali;

Interferenze Piccole Canaglie: giovanissimi content creator racconteranno il rapporto con la scuola, confrontando la loro vita digitale con quella quotidiana;

Generazioni a confronto: coppie di content creator discuteranno il tema della parità di genere all’interno del mondo del gaming competitivo.

Non mancherà tra i protagonisti di questo secondo appuntamento l’E-Park di PGI, nato in collaborazione con Treedom, il primo sito che realizza ecosistemi sostenibili attraverso la piantumazione di nuovi alberi, per ricompensare la quantità di CO2 emessa durante gli eventi di Esport.

Infatti, tutti gli utenti di Virtual Arena avranno la possibilità di riscattare il proprio albero direttamente dalla chat di Twitch ed entrare a far parte della foresta di ProGaming Italia.

POTREBBERO INTERESSARTI

“Play the Game”: tutto sul nuovo podcast di ProGaming Italia e Euronics

Podcast Euronics Play the Game

Podcast Euronics Play the Game, in collaborazione con ProGaming Italia

Tutti i momenti salienti e i vincitori degli Open Qualifier dell’ESL Italia Championship

ESL Italia Championship powered by Euronics: si chiudono gli Open Qualifier