Con Hisense comfort fa rima con risparmio

Quando fa tanto caldo è impossibile fare a meno del climatizzatore. Ma tra averlo e usarlo bene c’è differenza: i dispositivi del brand promettono ambienti confortevoli e bollette leggere.

Se supera certi livelli, il caldo è davvero fastidioso. Perché stare in casa con più di 30 gradi e un’elevata percentuale di umidità è molto difficile, ne risentono l’umore, il benessere e la produttività. Per non parlare delle notti afose, che impediscono di prendere sonno o che ci fanno svegliare più e più volte ostacolando il vero riposo. Insomma, soprattutto in un Paese caldo come il nostro, per fronteggiare questa situazione c’è bisogno di un sostegno tecnologico: il climatizzatore.

Il suo obiettivo è creare un ambiente confortevole anche nei periodi più caldi, associandovi consumi energetici il più possibile contenuti. Per raggiungere questo scopo, si devono combinare due elementi: bisogna scegliere il prodotto giusto e usarlo in modo corretto, per non rischiare di esagerare col freddo e di ritrovarsi poi una bolletta non delle più simpatiche da dover gestire. Il climatizzatore infatti toglie umidità, rinfresca l’ambiente e deve offrire un risultato il più possibile uniforme negli ambienti coperti, ma non è pensato per trasformare casa in un frigorifero, altrimenti si rischia di generare forti sbalzi termici, sprecare energia e danneggiare anche la salute. Se a questo si aggiungono eventuali dispersioni, tipiche degli infissi un po’ datati, oppure i raggi del sole entrano direttamente nelle stanze, il pericolo è davvero di far lavorare oltremisura il motore limitandone l’efficienza. Un’altra cosa di fondamentale importanza è far controllare i filtri, almeno una volta l’anno.

In quest’ottica Hisense è la risposta perfetta. I prodotti in gamma offrono infatti comfort, risparmio, ricchezza di funzioni e semplicità d’uso. Il modello Silentium, per esempio, non è semplicemente bello e moderno, ma può vantare la massima classe di efficienza energetica, A+++, cosa fondamentale per chi si trova a usarlo spesso e non vuole sorprese in bolletta. Inoltre, ha un basso livello di rumorosità e consente il controllo remoto tramite semplice connessione Wi-Fi, altro fattore che incide sui costi. La linea Energy invece è composta da dispositivi in classe A++ e A+++, è anch’essa dotata di connettività Smart Wi-Fi, ha un filtro 4-in-1, funzione Antimuffa e la capacità di regolazione da telecomando del flusso d’aria sia in verticale che in orizzontale. Infine, vale la pena ricordare anche l’interessante climatizzatore New Comfort, un prodotto che, oltre al risparmio e alle funzionalità evolute, consente il controllo della ventola su cinque livelli e, soprattutto, un’estrema semplicità di installazione grazie al design rinnovato e alla piastra Easy Installation.

Con il device giusto, usato in modo corretto, anche quest’estate un po’ ‘pazza’ passerà senza disagi.

You May Also Like

Hisense offre i TV ad un prezzo accessibile

Hisense presenta B7, la linea di TV adatta a tutti i tipi di arredamento

I TV B7 di Hisense offrono qualità a un prezzo accessibile

I televisori Hisense ora sono compatibili tivùsat