Netatmo chiude la raccolta fondi più significativa sul mercato di Venture Capital francese nel settore IoT del 2015 con 30 milioni di euro

Netatmo, una società innovativa che sviluppa elettronica di consumo per uno stile di vita migliore e connesso, ha annunciato oggi di aver raccolto con successo € 30 milioni. Questo investimento è guidato da Legrand, lo specialista mondiale nella costruzione di infrastrutture elettriche e digitali, e dai precedenti investitori Iris Capital, il fondo “Ambition Numérique” – gestito dalla Bpifrance nel “Programme d’Investissements d’Avenir” – e Pascal Cagni – Fondatore e Amministratore Delegato di C4 Ventures. Fred Potter e gli altri fondatori di Netatmo rimangono azionisti di maggioranza. L’investimento si basa sul percorso di rapida crescita di Netatmo intrapreso da quando è stata fondata nel 2011 e sosterrà questo forte andamento nello sviluppo di innovazioni nel settore Smart Home.

Grazie alla qualità dei prodotti e la nostra capacità di conquistare mercati, il nostro fatturato è in costante crescita nel nostro mercato nazionale e in quello internazionale. Questi ottimi risultati dimostrano la rilevanza del nostro approccio e l’eccellente capacità del team. Diamo il benvenuto a Legrand come nuovo investitore e siamo molto orgogliosi che i nostri storici azionisti abbiano deciso di rinnovare la loro fiducia nel nostro marchio e prodotti. Questo nuovo aumento di capitale ci permetterà di accelerare la crescita globale e di continuare a sviluppare dispositivi altamente innovativi per il settore Smart Home“, spiega Fred Potter, fondatore e CEO di Netatmo.

L’investimento di Legrand su Netatmo è in linea con la strategia del gruppo che mira ad accelerare la diffusione dell’Internet of Things all’interno della propria offerta e rende, così, Legrand un player attivo nella nascita del promettente mercato di edifici connessi. Questa strategia è guidata dal programma Eliot[1]. “Siamo orgogliosi di fornire a Netatmo, un punto di riferimento francese per quanto riguarda i dispositivi connessi per la casa, le risorse per una continua e forte crescita. Questo legame faciliterà possibili collaborazioni future tra i due marchi per lo sviluppo di prodotti di infrastruttura elettrici e digitali connessi e interoperabili per i professionisti e il grande pubblico“, sottolinea Gilles Schnepp, Presidente e CEO di Legrand.

 

Netatmo è rinomata per la sua capacità di sviluppare innovazioni. I suoi prodotti sono disponibili in Europa, USA e Asia.

L’offerta dedicata al settore Smart Home comprende:

  • la Stazione Meteo per Smartphone; monitora l’ambiente interno ed esterno in più di 170 paesi in tutto il mondo
  • il Termostato per Smartphone, dal design di Philippe Starck, aiuta i consumatori a risparmiare in media[2] il 37% di energia e a massimizzare il comfort a casa
  • Welcome, la videocamera di sicurezza che riconosce i volti che vede e invia notifiche sul telefono dell’utente

[1] Come parte di questo programma, Legrand ha fissato obiettivi ambiziosi che consistono nel raddoppiare il numero di prodotti connessi nelle famiglie dai 20 del 2014 a 40 nel 2020, e nel raggiungere una crescita media annua a due cifre delle vendite di prodotti connessi entro il 2020, partendo da quelle del 2014 di oltre €200 milioni.

[2] Indagine condotta sugli utenti del Termostato di Netatmo tra novembre 2014 e marzo 2015, comparata con un uso senza termostato o con un termostato non programmabile (riscaldamento a temperatura costante) rispetto allo stesso periodo.

 

Milano, 5 novembre 2015

POTREBBERO INTERESSARTI

Per Netatmo, un programma europeo per rendere le previsioni meteo più affidabili

Weather with Netatmo

“Weather with Netatmo”, il programma europeo per previsioni meteo più affidabili

Preparati per un’estate all’insegna della sicurezza con la nuova funzione di Netatmo

Netatmo

Netatmo annuncia una nuova funzionalità per il suo ecosistema di allarme