SGBox gestisce la sicurezza del Comune di Novi Ligure

Il Comune piemontese ha adottato nella propria infrastruttura IT la soluzione SIEM per assicurarsi la massima sicurezza nel telelavoro e la compliance alle normative sulla privacy.

Il Comune di Novi Ligure, uno dei più importanti centri industriali piemontesi e cuore pulsante di una ricca attività commerciale, ha deciso di integrare al 100% la soluzione SIEM SGBox all’interno della sua infrastruttura IT. L’esigenza nasce dall’implementazione del telelavoro, soluzione che molti dipendenti del Comune hanno scelto con entusiasmo. Adottare una soluzione di smart working comporta, oltre a benefici di produttività, tutta una serie di valutazioni relative alla sicurezza e protezione dei dati, poiché c’è bisogno di fornire un accesso esterno ai sistemi informativi. Il punto cruciale è chiaramente la sicurezza: in questi casi bisogna poter contare su una piattaforma che non solo effettui ogni genere di monitoraggio e rilevi le minacce alla sicurezza, ma che sia al tempo stesso conforme con la normativa vigente, soprattutto in tema di valutazione e correzione delle vulnerabilità (AgID) e di salvaguardia dei dati personali (GDPR).

Abbiamo scelto SGBox quale partner ideale”, ha affermato Roberto Pastorino, responsabile sistemi informativi del Comune di Novi Ligure, “È una piattaforma in grado di gestire centralmente le informazioni prodotte dai controlli di sicurezza dei vari moduli, fornendo in tempo reale una vista globale ed intuitiva su tutto ciò che accade all’interno del network, di facile utilizzo e rapida implementazione”.

Il Comune di Novi Ligure ha adottato la piattaforma SGBox nella sua interezza, implementando il 100% dei moduli disponibili. Primo in assoluto è il Log Management, che acquisisce i dettagli degli accessi dall’esterno (via VPN), i log relativi alle applicazioni e genera report personalizzati per dirigenti e amministratori di sistema, garantendo al tempo stesso l’impiego di tutte le metodologie richieste dalle norme sulla sicurezza dei dati. Grazie alla correlazione degli eventi relativi ai log (modulo di Event Correlation), gli amministratori di sistema possono poi rilevare in modo rapido e certo situazioni anomale e potenziali minacce come la violazione degli accessi da rete esterna. Inoltre, il Comune di Novi Ligure utilizza con successo anche di modulo System Monitoring, che effettua un monitoraggio costante e in tempo reale dell’intera infrastruttura IT, e il Network Vulnerability Scanner, quest’ultimo imposto dalla normativa AgID sul monitoraggio, valutazione e correzione delle vulnerabilità di rete. Adottando la piattaforma SGBox, il Comune di Novi Ligure ha ottenuto diversi e importanti risultati: piena compliance con la normativa in fatto di sicurezza e protezione dei dati, monitoraggio costante dell’infrastruttura IT, accessi dall’esterno sicuri e semplicità gestionale, cosa che di sicuro non guasta.

 

POTREBBERO INTERESSARTI

SGBox garantisce più sicurezza con Assessment Service

SGBox presenta Assessment Service per i partner

SGBox Assessment Service completa l’offerta di servizi per i partner

L’Italia che non ti aspetti: è boom di imprese di sicurezza IT